sabato 21 gennaio 2012

RETTIFICA - Franco Cimminelli in coma irreversibile (Fu patron del Toro dal '99 al 2005)

SMENTITA la notizia riportata dalla Gazzetta dello sport.

Franco Cimminelli, 75 anni, imprenditore calabrese, è ricoverato da questa mattina in terapia intensiva al CTO di Torino a causa di una emorragia cerebrale. Le sue condizioni sono definite da fonti sanitarie molto gravi. Cimminelli è stato patron dell'allora Torino Calcio dal 1999 al 2005: avventura conclusa con il fallimento della società, che aveva appena guadagnato la promozione dalla serie B. Per quel crac finanziario Cimminelli aveva patteggiato una condanna a due anni e otto mesi.

Fonte:"Gasport"


La sua avventura in granata si chiuse con il fallimento della società: è stato colpito da un ictus in una clinica milanese. Imprenditore calabrese trapiantato a Torino, fondatario della Ergom.

Franco Cimminelli, 75 anni, imprenditore calabrese, è coma irreversibile a seguito di un ictus mentre era ricoverato in una clinica milanese, in attesa di un'operazione alle vertebre. Cimminelli fu patron dell'allora Torino Calcio dal 1999 al 2005: avventura conclusa con il fallimento della società, che aveva appena guadagnato la promozione dalla serie B. Per quel crac finanziario Cimminelli aveva patteggiato una condanna a due anni e otto mesi.

AL TORINO DAL 1999 AL 2005 — Cimminelli, calabrese trapiantato a Torino, fondò a Borgaro la Ergom, fabbrica di materiali plastici che lavorava nell'indotto della Fiat (600 milioni di euro di giro d' affari nel momento migliore). Dal 1999 era diventato proprietario del Torino: la sua fu una gestione molto contrastata, caratterizzata da una "altalena" fra A e B e chiusa nel peggiore dei modi con il fallimento della società. 

PS: Lo staff porge le proprie scuse per la notizia errata (Articolo ERRATO preso dalla Gazzetta dello Sport).

2 commenti:

  1. La notizia è stata smentita! Franco Cimminelli è in coma irreversibile.

    RispondiElimina